FAQ Attrezzature

Qualunque sia lo stato di avanzamento della ricerca nel campo dell’intelligenza artificiale, è improbabile che un computer possa prendere il posto di un interprete nel prossimo futuro. Software e hardware sono ancora lungi dal disporre delle capacità cognitive culturali, intellettuali ed emotive essenziali per un’interpretazione di qualità. Le attrezzature che si utilizzano servono solo a trasmettere la voce dell’oratore e dell’interprete.

Si parla di impianto di traduzione simultanea o di sistema di conferenza multilingue per designare le cabine di traduzione, le cuffie audio per i partecipanti stranieri, i microfoni relatori e i microfoni interpreti, i trasmettitori infrarossi, l’audio (vedi la nostra scheda attrezzature) e qualsiasi altra apparecchiatura necessaria per la trasmissione della lingua tradotta dagli interpreti.

La traduzione simultanea si svolge secondo le norme ISO. Ogni lingua ha una cabina propria dove lavorano sono due interpreti. Il relatore parla in un microfono, gli interpreti ricevono questo discorso nelle loro cuffie e traducono parlando in un microfono. Questo microfono trasmette alle cuffie dei partecipanti mediante raggi infrarossi, i partecipanti ascoltano la traduzione nella lingua selezionata tra i canali delle cuffie di ricezione.

Come faccio a sapere quale tipo di sistema di conferenza noleggiare?
La vostra agenzia ATI vi indicherà la soluzione migliore di traduzione in base alle vostre esigenze: Se si tratta di interpretazione consecutiva e di trattativa non è necessaria nessuna attrezzatura. Nel caso della traduzione simultanea, ATI vi consiglierà sul numero di cabine di traduzione simultanea, cuffie audio, microfoni, banchi per i relatori, potenza del suono, posizione ottimale degli interpreti e del tecnico … Tranquilli, il vostro partner di Assistenza Traduzione e Interpretariato penserà a tutto … che ne dite se ci incontriamo per parlarne?

La moderna interpretazione simultanea è nata in occasione del Processo di Norimberga nel 1945/1946, in cui gli interpreti lavoravano in cabine telefoniche.
Durante una traduzione simultanea, gli interpreti, all’interno di una cabina trasparente, ascoltano attraverso una cuffia il discorso di un relatore e lo traducono in un’altra lingua con solo un ritardo di pochi secondi. Questo esercizio richiede pertanto che l’interprete sia concentrato e isolato da qualsiasi altro rumore: a questo serve la cabina di traduzione.

L’interpretazione di conferenza richiede attrezzature molto specifiche, installate da tecnici di conferenza specializzati, che forniscono anche l’assistenza tecnica durante l’evento.
ATI lavora con fornitori di apparecchiature professionali, competitive ed affidabili. I nostri tecnici sono altamente qualificati. Grazie alla nostra competenza nell’ambito di conferenze internazionali, le attrezzature per i vostri incontri multilingue saranno praticamente invisibili, per il massimo comfort dei partecipanti e l’effettiva riuscita del vostro evento.